A cosa serve un corso di blogging, se non ho un blog?

A cosa serve un corso di blogging

Negli ultimi giorni abbiamo appreso molto parlando con voi, in particolare Claudia Rossello (non chiamatela Rossella, perché in pochi secondi diventa verde, muscolosissima e spacca sedie e tavolini) ha la dote di identificare nelle vostre chat o telefonate qualcosa che vi accomuna, un sentimento comune. In particolare abbiamo focalizzato tre dubbi che vi trattengono dall’iscrivervi al nostro corso:

  1. Non ho un blog, può servirmi lo stesso?
  2. Sembra un corso entry level, conosco i docenti, io sono più avanzato!
  3. Ora non posso partecipare, parteciperò al prossimo corso!

Molti anni di esperienza sui Social ci insegnano che se un cliente dice qualcosa, 100 pensano la stessa cosa ma stanno zitti. Quindi è importantissimo per noi chiarire e rispondere attraverso il nostro blog (pensate a quante cose serve questo strumentino…) a tutte le vostre domande più recondite.

Questo post sarà breve e conciso, andiamo dritti al problema. Non si tratta di vendere più biglietti, poco importa. Non arricchiremo grazie a questo corso. La nostra vera ricchezza sono le relazioni che abbiamo instaurato con voi in questi mesi, il bel ricordo di questa esperienza condivisa. Dato che docenti come Valentina Falcinelli e Cristiano Carriero chissà quando li rivedremo a Palermo. Ma adesso andiamo al sodo, rispondiamo…

Non ho un blog, può servirmi lo stesso?

Certo che sì, i motivi sono i seguenti:

  • Potresti capire di avere molto bisogno di aprire un blog
  • Se possiedi un sito, molto probabilmente possiede già un blog ma è disattivato: basta attivarlo
  • Se possiedi un sito, a prescindere, tutte le nozioni che apprenderai ti permetteranno di migliorarlo dal punto di vista di tono di voce, identità, posizionamento su Google, usabilità dell’utente, e apprenderai tecniche di storytelling che coinvolgono tutta la comunicazione e non solo il blog.
  • Se sei un giornalista o un blogger che scrive su siti terzi, puoi migliorare tutte le qualità enumerate nel punto precedente.
  • Se gestisci pagine Facebook, puoi capire come migliorare il tuo tono di voce, come integrare le attività di blogging al tuo calendario editoriale e, anche qui, come fare storytelling.

Siamo del parere che i nostri corsi servano davvero a chiunque, non solo al target apparente (i blogger). Gli scorsi corsi erano orientati all’Hospitality, ma chiunque, davvero chiunque avrebbe appreso un mondo di cose nuove. Persino quei corsisti con la puzza sotto al naso, che sostenevano che il corso fosse troppo basico, sono tornati a casa e hanno applicato ogni nuova nozione appresa. A proposito…

Sembra un corso entry level, conosco i docenti, io sono più avanzato!

In genere quando ci dicono così, rispondiamo «WOW, quindi saresti in grado di fare una lezione di Verbal Identity a Valentina Falcinelli o una lezione di SEO per calendario editoriale a Riccardo Esposito? Se la risposta è sì, allora ottimo, perché siamo costantemente in cerca di talenti locali per prossimi eventi formativi, te la sentiresti di essere nostro docente?». Ovviamente a quel punto scatta la coda fra le gambe e improvvisamente l’entry level diventa un “non mi interessano queste tematiche” oppure “non ho tempo”, fatto molto strano, non credete?

Possiamo dire che a Palermo di eccellenze digitali ce ne sono davvero poche. Se volete dirci che siete troppo avanti per seguire questo corso, per favore, dateci l’autorizzazione a fare un’analisi dei vostri progetti digitali durante il corso, sarà un piacere fare insieme ai docenti un’analisi del vostro lavoro, pubblicheremo poi un articolo nel nostro blog su di voi, come eccellenze digitali (o come fuffaroli, dipende). Dai 🙂 sarà divertente, fatevi avanti! Il nostro corso è troppo basico? Mettetevi in gioco!!!

Ora non posso partecipare, parteciperò al prossimo corso!

Ci spiace, ragazzi, non c’è nessun prossimo corso. Non siamo una scuola e questa non è una macchina per soldi, ce ne sono molte a Palermo e lasciamo a loro questa incombenza. Ogni evento sarà diverso dall’altro. Per cui il treno che passa a maggio 2019, non passerà più. Soprattutto, non sappiamo se i prossimi corsi potranno ancora reggere un prezzo così basso (bassissimo se paragonato alla nostra qualità nello scenario formativo palermitano che è molto basso).

Se avete altri dubbi o se volete mettervi in gioco perché siete troppo avanzati, scriveteci come sempre qui su team@4date.it.

Condividi questo articolo

NON PERDERE QUESTA OCCASIONE

INCREMENTA LE TUE CAPACITÀ

2 Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + uno =

back to top